CANTO POP

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
7- Fabio Ciccalè - Canto Pop

PRIMA ASSOLUTA

Associazione Culturale PinDoc Onlus (IT)

Quale canzone ha segnato la tua infanzia?
Quale canzone ha segnato la tua adolescenza?
Quale canzone associ al tuo primo amore?
Quale canzone consideri un capolavoro assoluto?
Quale canzone non vorresti mai riascoltare?
Quale canzone canti spesso sotto la doccia?
Canto Pop parte da queste semplici domande per arrivare ad una composizione uditiva e visiva che si colloca tra teatrodanza e avanspettacolo.

La pièce è costruita su un tappeto sonoro di musiche e parole che hanno segnato la storia della canzone sul quale il protagonista propone un carosello di danze ironiche, grottesche, sensuali, romantiche, didascaliche, accomunate dalla voglia di provocare stupore e epifania.

Fabio Ciccalè 

formazione: Diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Diploma della Scuola di recitazione-danza-canto “E. Cecchetti” di Civitanova Marche. Stage di danza: R. Garrison, A. Peck, R. Kovic, P. Doussaint, A. Borriello, R. Castello, R. Giordano, G. Rossi, M. Francia, J.Y. Ginoux, E. Braun, S. Petronio, R. Warshaw, A.L. Harwood, E. Corbet, D. Zambrano, F. Faust, J. Jasperse, M. Tompkins. Performizza in varie compagnie di danza contemporanea italiane, tra cui Compagnia Enzo Cosimi (Roma). Dal 2002 firma coreografie e danza per la Compagnia FC@PIN.D’OC ora PINDOC. Nel novembre 2010 collabora alla creazione e danza nelle coreografie di Roberto Castello per il programma di Fazio/Saviano “Vieni via con me“ (RAI 3). Nel 2010 e nel 2013 è stato selezionato per due residenze creative nell’ambito dell’Officina Coreografica della regione Lazio. Ultima sua fatica “Canto Pop – tappeto sonoro per un danzatore”.

Which is the song of your childhood?
Which song marked your teens?
What song do you associate with your first love?
Which song do you consider an absolute masterpiece?
Which song would you never want to hear again?
What song do you often sing having a shower?

Canto Pop starts from those simple questions, to reach a sound and visual composition, that lies between dance theater and vaudeville. The piece is built on a sound carpet with music and words that marked the history of songs, on which the interpreter proposes a carousel of ironic, grotesque, sensual, romantic, didactic dances, united by the desire to provoke amazement and epiphany.

Fabio Ciccalè

education: Graduate in Painting at the Academy of Fine Arts in Macerata, graduate at the “E. Cecchetti” school of acting, dance and singing in Civitanova Marche. Dance stages: R. Garrison, A. Peck, R. Kovic, P. Doussaint, A. Borriello, R. Castello, R. Giordano, G. Rossi, M. Francia, J.Y. Ginoux, E. Braun, S. Petronio, R. Warshaw, A.L. Harwood, E. Corbet, D. Zambrano, F. Faust, J. Jasperse, M. Tompkins.

He performs in various Italian contemporary dance companies, including Compagnia Enzo Cosimi (Rome).

Since 2002 he has signed choreographies for the Company FC@PIN.D’OC, now PINDOC. 

In November 2010 he collaborated with Roberto Castello in the creation of the choreography for the Italian National TV in the show “Vieni via con me” (RAI 3). In 2010 and 2013 he was selected for two creative residences within the Choreographic Workshop of the Lazio Region. His last work is “Canto Pop – sound carpet for a dancer”.

Venerdì 30/10 – Teatro
Sabato 31/10 – Teatro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram