La microfisica del desiderio

Gabriella Maiorino (IT)
masterclass
20-20 - Gabriella Maiorino_2

Il lavoro proposto parte da una lunga ricerca molecolare sul corpo, gli stati percettivi, le diverse dinamiche del peso ed il rapporto con il desiderio come guida al movimento. Le metodologie di lavoro si fondano sulla generazione e approfondimento di diversi stati dei partecipanti, scavando a fondo nella complessità individuale. La “grammatica” fisica è composta da tecniche sviluppate negli anni: Molecular Agitation, Rollings, Language of the Spirits, Circulation, Editing, Dripping Wax, Antenna Feet, Continuity. Nello studio emergere il corpo del danzatore come corpo “onnivoro”, che si nutre di diversi strati di conoscenza; una sorta di desiderio fisico e mentale di inglobare il mondo in tutti i suoi aspetti, concordanti e discordanti, e di farne danza.

14:00 - 15:30
05.05
Sala Specchi - Cittadella dei Giovani, via Garibaldi 7 - 11100 Aosta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando a utilizzare questo sito accetti l’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.